Intimate space: 7 dicembre 2017

Intimate space: 7 dicembre 2017

Come al solito alla fine dell’anno tutto ha una incredibile accelerazione, io cerco di rilassarmi con tutti i calendari dell’avvento online possibili ed immaginabili anche se il mio preferito è quello letterario di Impressions chosen from another time. Il...
England is mine, it Owes me a Living

England is mine, it Owes me a Living

Non ascolto gli Smiths da un po’, questa cosa non è praticamente mai successa, ascolto ancora i Joy Division, i primi Cure, gli Echo and The Bunnymen, ma anche cose oscurissime come i primi due dischi dei Cocteau Twins, “Perhaps” (e solo quello,...

Londra per Signorine – prima puntata

Ero famosa per andare in giro per Londra senza nemmeno la mappa della metropolitana. Ora un pò meno, tendo a dimenticarmi alcune zone, o forse è solo passato troppo tempo, ormai. Londra è la mia passione da quando sono una bambina, non so perchè, mi era sempre...

Decluttering (hardcore)

Dopo che mi sono presa cura della casa e degli oggetti di mia madre e della mia famiglia, per me il Decluttering è diventato ancora più importante. Nel momento in cui mi riconnetto al dolore “quasi fisico” che ho provato quando ho dovuto scegliere quali...

Eden (la danza di un mondo perfetto)

  La mia parola dell’anno mi è arrivata molto velocemente – fra Natale e Capodanno – ed è CORPO. CORPO così mi ricordo, così mi chiedo se quello che sto facendo fa bene al mio corpo, così mi ricordo anche del corpo del mio lavoro (BODY OF WORK) e...