Cuori agitati

Come si può essere felici in amore?

Se te lo stai chiedendo è perché probabilmente stai vivendo – o hai vissuto – una relazione amorosa che non ti soddisfa.

Cuori agitati è un servizio gratuito che ho ideato per permetterti di lavorare sul tuo percorso di consapevolezza amorosa.

Immagino la tua vita: densa, impegnativa, lavori tanto (e hai tanto successo), poco tempo libero (che spesso trascorri in viaggio, da sola o con le amiche, oppure a leggere e fare pilates), poi un giorno ti svegli e ti chiedi “E l’amore?”. Magari c’è stato una volta e non è più tornato, magari ti ha fatto male, talmente tanto male che non te la senti più, magari ti senti troppo vecchia, brutta o arida.

Perché si soffre per amore?

Si soffre in amore perché si ricercano relazioni che non sono adatte a noi, con persone che non sono fatte per noi, e basate sua una concezione sbagliata dell’amore stesso. La sofferenza in amore è una condizione talmente diffusa che a volte ci convinciamo che il vero amore possa essere solo quello che si accompagna al dolore.

Abbiamo visto le nostre amiche, ma anche le nostre madri e sorelle soffrire a causa di mariti o fidanzati egoisti, poco attenti, scostanti. Ci siamo lasciate convincere che l’amore puro è quello sfortunato. Ma la verità è un’altra. Abbiamo una possibilità di scelta.

Possiamo scegliere di amare intensamente senza però rimanere scottate, senza soffrire, senza aspettare una telefonata o un messaggio che non arriveranno mai… Possiamo decidere di percorre una strada differente: quella che parte da noi e dalla nostra capacità di imparare ad amare noi stesse.

Le serate

Le serate – dalle 19 30 alle 21 30 – si svolgeranno presso Le Spezie Gentili di Valeria Farina, durante l’evento verrà servito un aperitivo del costo di 10 euro che dovranno essere pagati direttamente alla padrona di casa.

Se vuoi candidarti a fare parte di questo gruppo di 12 donne mandami una mail: scrivimi@francescazampone.com.

I prossimi appuntamenti saranno: il 4 e 18 aprile; il 9 e 23 maggio; il 20 giugno; il 4 e 18 luglio.

Perché partecipare?

Relazioni sane

Per imparare ad avere relazioni sane e appaganti dobbiamo prima imparare a capire quali sono le diverse tipologie di relazioni che possiamo instaurare, comprendere come passare dall’affannosa ricerca di un lieto fine a quella di un lieto piano di vita, e identificare le caratteristiche della persona più adatta a noi.

Conoscerci meglio

Per imparare a stare bene da sole e a conoscerci meglio anche quando la solitudine ci sembra insopportabile.

Comunità di donne

Per confrontarsi con una comunità di donne che stanno vivendo le nostre stesse emozioni e possono dare il loro contributo al nostro futuro amoroso.